Spread, mutui e crisi: come funziona la gabbia dell’Europa

Un recente contributo dell’ex capo economista del Fondo Monetario Internazionale Olivier Blanchard lancia l’allarme: la manovra economica dell’attuale Governo potrebbe rappresentare un caso di espansione fiscale restrittiva. La questione è interessante perché Blanchard, uno dei più autorevoli ed ascoltati economisti mainstream contemporanei è stato, in tempi recenti, sostenitore della necessità di un intervento dello Stato…

Giù la maschera: è l’ennesimo Governo servo dell’Europa

Se è vero che tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, per una volta Salvini si trova dalla parte dei naufraghi. Aveva detto testualmente: “non cambiamo di una virgola una manovra economica che porterà l’Italia a crescere”, ostentando tracotanza nei confronti delle richieste della Commissione Europea di ridurre il deficit al…

Contro il ricatto del debito pubblico

Pubblichiamo di seguito il nostro contributo al testo “Giovani a sud della crisi”, curato dai compagni di Noi Restiamo, dove sono raccolti gli interventi del festival Collision // Rompere l’equilibrio. Nel ricatto del debito pubblico trovano una sintesi tutte le lotte che attendono i giovani della periferia d’Europa oggi: che fare? I giovani a sud…

La crisi economica è un problema politico, e si risolve con la lotta

Nell’ultimo anno abbiamo sentito ripetere spesso il mantra della ripresa: la crisi che ha allargato la disoccupazione e impoverito ampi strati della società sarebbe finita, chiusa, finalmente alle spalle. Qualche buontempone, in occasione delle elezioni di marzo, sbandierava ai quattro venti i presunti meriti dei governi Renzi e Gentiloni – che avrebbero riportato il Paese…

Un dibattito sull’Europa: presentazione del libro “La gabbia dell’euro” di Moro

Ci chiede precarietà, privatizzazioni, tagli, sacrifici. Ci ripete ossessivamente che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, che abbiamo debiti da saldare, che dobbiamo rispettare i Trattati. Questa è l’Europa oggi: un progetto politico neoliberista imposto con la minaccia dello spread ed il ricatto del debito pubblico. Una sfida nuova, che pone molti interrogativi.…