Nuovo governo, vecchia austerità: la NADEF parla chiaro

Eccoci. Con la Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (NADEF) si possono finalmente fare valutazioni basate sui fatti circa la natura di questo governo e il suo programma economico, al di là dei proclami propagandistici strillati da una parte all’altra. Già nei giorni precedenti alla pubblicazione si poteva intuire l’andazzo: per dimensioni…

Le ragioni politiche del deficit fiscale della Francia

Oggi le attenzioni sulla Francia non sembrano più così tanto riguardare le ormai prolungate proteste del movimento dei ‘gilet gialli’, quanto piuttosto una recente dichiarazione del Commissario Europeo Pierre Moscovici, il quale ha recentemente affermato che il governo Macron, a differenza del nostrano esecutivo gialloverde, avrà la facoltà di realizzare un deficit di bilancio piuttosto generoso,…

Le miserie della flat tax e gli strali dei liberisti

Mentre il Governo inizia a calare le braghe sulla dimensione della manovra, proviamo in questo contributo a tenere alta l’attenzione sul contenuto della stessa, focalizzandoci sugli interventi previsti in materia fiscale. Transitata nei meandri del convulso dibattito politico che ha preceduto la finanziaria di settembre, la cosiddetta flat tax, nome in codice propagandistico della riforma…

Il Governo e i numeri del DEF: altro che affronto all’Europa, è la solita austerità

Giovedì scorso il Governo ha partorito la Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza (NADEF), un importante documento che mette nero su bianco i paletti delle scelte dell’esecutivo in materia economica, scelte che saranno definite nel dettaglio solo a partire dalla predisposizione della Legge di Bilancio, tra qualche settimana. Il dato fondamentale che…