Le Favole di Salvini

Leggenda vuole che molti e molti anni orsono uno sbruffone si vantasse sguaiatamente delle sue gesta. In particolare sosteneva, lo sbruffone, di poter saltare da un piede all’altro del colosso di Rodi. La leggenda racconta anche che non ci volle poi molto a verificare la consistenza delle fanfaronate dello sbruffone. Bastò infatti che uno degli…

Sfruttare l’immigrato sì, ma con il sorriso

Il tema immigrazione è, da ormai molti anni, ostaggio di un pericoloso scontro retorico tra due visioni apparentemente diverse, ma del tutto convergenti nel vedere nello straniero un oggetto, un mero strumento da valutare nel suo impatto sul benessere economico degli italiani. All’odiosa schiera, sempre più nutrita, degli xenofobi di professione e dei fomentatori di…

Matteo Salvini: un pagliaccio

Si avvicinano le elezioni europee del 26 maggio, il campo politico nazionale si trasforma e i principali attori finiscono spesso in attività di propaganda che rasentano il ridicolo, alla disperata ricerca di voti, soprattutto tra i tanti ancora indecisi e coloro che per il momento propendono per l’astensione. Ma è la grammatica della (cattiva) politica,…

Il sindacato complice

Il poeta francese Charles Baudelaire affermava che “la più grande astuzia del diavolo è farci credere che non esiste”. I padroni hanno storicamente fatto tesoro di questa lezione, tanto da dotarsi di una teoria economica – il paradigma economico oggi dominante – che ha tra i suoi principali obiettivi quello di convincerci che, alla fine…

La sinistra inutile

Intervistato da Repubblica, il nuovo segretario della CGIL, Maurizio Landini, mette in campo le sue idee per uscire dalla crisi. Cosa penserà mai il maggiore sindacato italiano, appena passato nelle mani del leader dei metalmeccanici, il settore storicamente più combattivo dell’organizzazione? Con chirurgica precisione, Landini individua tutti i tasselli di una visione dell’economia completamente subordinata…