L’euro non è un errore di calcolo

Lo scorso 1° gennaio l’euro ha compiuto i suoi primi venti anni di vita. Dovremmo ormai aver maturato la giusta consapevolezza su come giudicare l’attuale progetto di integrazione europea, culminato nell’unione monetaria del 1999: oltre alle venti candeline, l’Unione Europea ha spento qualsiasi possibilità di attuazione di politiche emancipatorie per le classi meno abbienti e…

La moneta e il paradosso europeo: è vero che non abbiamo sete?

Come ammesso dalla stessa BCE, la liquidità introdotta nell’economia reale ha un effetto positivo su reddito e produzione almeno nel breve periodo, ossia quando la forza lavoro non è pienamente occupata (scopo della politica monetaria). Di conseguenza, la moneta fornita dalle banche centrali – almeno in presenza di disoccupazione – ha un effetto positivo sulla…